Roveredo in Piano

Astori, stanza albergo trovata in ordine

La stanza 118, al primo piano dell'ala nuova dell'hotel "Là di Moret" in cui il capitano della Fiorentina Davide Astori dormiva da solo, era in ordine. A quanto si apprende da fonti investigative, non è stato trovato nulla di anomalo. Il giocatore era steso a letto sotto le coperte. Il malore, un probabile arresto cardiocircolatorio per cause naturali, lo avrebbe colto nel sonno. E' plausibile che il difensore non si sia dunque accorto di nulla. L'ultimo whatsapp Astori lo aveva scambiato intorno alle 23.30 di sabato sera con il compagno di squadra Marco Sportiello, con cui aveva da poco terminato una partita alla play station. Il portiere lo aveva avvisato che aveva dimenticato le scarpe nella sua stanza. Davide gli aveva risposto che le avrebbe prese la mattina seguente.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie